Sento che tu stai strisciando
fuori dal mio letto, via da me.
Sento ancora il tuo profumo
Dolce sul cuscino affianco a me.
Ricordo ancora il tuo ultimo discorso.
Non ho alcun rimorso
per quello che ho commesso.
Son contento, non son per niente affranto.
Perché non voglio alcun perdono
Per quello che ho fatto.
M'hai costretto a far quello che ho fatto
E sono maledetto e lo so.
Tenevo in mano quel coltello e
Con un dolce gesto l'ho bagnato.
Nello sfilarlo è zampillato il suo sangue .
Non ho alcun rimorso
per quello che ho commesso.
Son contento, non son per niente affranto.
Perché non voglio alcun perdono
Per quello che ho fatto.
E come neve tu cadrai
Fra le mie mani ti scioglierai.
Come neve tu cadrai
Fra le mani ti scioglierai.
Senza scrupoli tu te ne andasti via,
non voglio niente.
Non voglio più niente.
Non ho alcun rimorso
per quello che ho commesso.
Son contento, non son per niente affranto.
Perché non voglio alcun perdono
Per quello che ho fatto.
Non me ne frega niente di quello che ho fatto
Di quello che ho commesso
e se adesso sto rinchiuso in questa cella pensandoti.
E non me ne frega niente di quello che hai pensato,
di quello che stai pensando e di quello
che penserai di me.
L'importante è che sappi che ti amo.

Vídeo incorreto?