Passerà, già lo so
Questo autunno buoio e languido
Mille volte annebbiati
I venti freddi dell'inverno
Ormai mi cullano, mi cullano
Resterò sotto il cielo livido di nubi
Ormai incrostrate sui palazzi di città
Questi parchi assassini
Riesumano spettri dei ricordi
Ormai che dormono, che dormono

E la folla illusa di mancati eroi
A sognare l'immenso dei cieli aperti
I viali d'inverno non si fremono più
Ora regna il silenzio
Nelle fauci del vento

Finirà quest'autunno
E finirò di giorni alimentati
Da rimpianti e nostalgie
Quando il buio ci assale
Le case spente spente si addormentano
E sognano, e sognano

Una folla illusa, di mancati eroi
A sognare l'immenso dei cieli aperti
I viali d'inverno non si fremono più
Ora regna il silenzio
Nelle fauci del vento

E la folla illusa, di mancati eroi
A sognare l'immenso dei cieli aperti
I viali d'inverno non si fremono più
Ora regna il silenzio
Nelle fauci del vento

Vídeo incorreto?