E tutto quel che resta di quei giorni insieme a te
Io vado a ricercare e a ritrovare dentro me
Era il tempo in cui,
spartivamo in due le nostre lire
e ridevi quando io facevo finta di svenire
per cadere così sopra te
E senza cena quasi all'alba me ne andavo via,
tu mi correvi dietro per giurarmi che eri mia.

ra il tempo in cui,
non sapevo che si può dormire
anche stando svegli e mi era difficile capire
he facendo così l'avrei persa
Solo un pazzo come me,
tira avanti senza te
un pazzo come me
che indietro vuol tornare,
ma che non può incontrarti e ritrovarti

Che cosa posso dare adesso a quella mia età?
Era il tempo in cui
l'arroganza mi bruciava in gola,
e credevo di piegare il mondo con una parola
seminando così dei dolori.
Solo un pazzo come me,
tira avanti senza te
un pazzo come me
che indietro vuol tornare,
che non può incontrarti e ritrovarti più.

Vídeo incorreto?