Saranno forse quegli occhi profondi che arrivano al cuore
O quel tuo modo di dirmi ti amo, adesso non so
Sono deluso ma forse mi sbaglio, sono solo confuso
Dalla rabbia che sento ogni giorno di più

(*)come faccio a non pensare, dio che smania dentro me
Qui nell'aria e nei pensieri, tutto rassomiglia a te
Io ti giuro e ti rigiuro che non ti vedrò mai più
Tanto tu sarai sempre dentro me, in ogni attimo, dentro me

Rit.: sarà perché ti sento sulla pelle, nelle mani
Di qualcuno che ti toccherà domani
In un istante che per te non è importante
E si perde per niente…

Tu fammi riprovare, non lo vedi ci sto male
Se si sbaglia, sarà umano, ma è divino perdonare
Io non voglio, non pretendo, io non mi arrendo
Tu fammi riprovare…

Ora quando io parlo di te sono solo parole
Che mi sfiorano solo la mente e non fanno rumore
E sta sicura non è per ferirti che dico ti amo
Forse adesso sarà troppo tardi, ma io amo te

(*)come faccio a non pensare, dio che smania dentro me
Qui nell'aria e nei pensieri, tutto quanto sa di te
Io ti giuro e ti rigiuro che non ti vedrò mai più
Tanto tu sarai sempre dentro me, in ogni attimo, dentro me

Rit.: sarà perché ti sento sulla pelle, nelle mani…

Vídeo incorreto?