Cinque son le dita e quattro le stagioni
son due le caravelle, uno e due fa tre
uno come il naso e due come me e te.

La finestra è quadra e la luna e tonda
la finestra è quadra e la luna è tonda
grande è la campagna, piccolo sei tu
ognuno è qualche cosa se ci pensi un poco su.

Cinque son le dita e quattro le stagioni
son due le caravelle, uno e due fa tre
uno come il naso e due come me e te.

Verdi sono i prati, bianchi sono i muri
verdi sono i prati, bianchi sono i muri
rosso è il melograno ed il cielo blu
ognuno ha un suo colore se ci pensi un poco su

Cinque son le dita e quattro le stagioni
son due le caravelle, uno e due fa tre
uno come il naso e due come me e te.

Chiara è la mattina, buia è la nottata
chiara è la mattina, buia è la nottata
su ci stan le nubi e la terra è giù
ed ogni cosa ha un posto se ci pensi un poco su.

Cinque son le dita e quattro le stagioni
son due le caravelle, uno e due fa tre
uno come il naso e due come me e te

Vídeo incorreto?