Sola come sono in una stranza buia
Sola con i miei occhi verso il cielo nero
Forse il mondo è fuori che mi guarda
E cerco tra i pensieri quello più sincero


Scrivo le parole libere libere come i rumori per la strada fuori
Bagnata solo dalla pioggia sporca e dalle lacrime
Mia e soltanto mia la paura non è più la tua
E la vivrò da dentro


La mia felicità a a a a
La mia felicità a a a a


Tornano le favole di donna con il sorriso negli occhi
E dentro gli occhi le ore
Passate nei cortili con la voglia di sorridere
E la voce con cui canto la mia fragilità
Scrivo le parole libere libere con gli odori che sentivo ieri


La mia felicità a a a a

La mia felicità a a a a


Sola come sono in una stanza buia
Sola con i miei occhi verso il cielo nero
Forse il mondo dorme non si sveglia e cerco tra i pensieri
Quello più sincero

Vídeo incorreto?