Ricominciare da capo
sembra facile da fare
ma non so nemmeno io da quale parte
bisognerebbe cominciare
e i pensieri nella testa,
non si mettono d'accordo mai
e io spreco le giornate qui,
tra gli angoli di casa mia.
Dalla sedia alla poltrona,
e sdraiata sul divano
non mi guardo neppure più allo specchio,
per non dirmi sei cretina,
e rimango sempre al buio
e la luce mi fa male
nei miei occhi c'è la sabbia
nella bocca c'è del sale.
E il cuore, il cuore poi,
fa casino e rumore
batte forte contro il letto
senza farmi più dormire
senza farmi più dormire,
non si rende neanche conto
che non c'è più niente da fare
che non c'è più niente da fare,
che non c'è più niente da fare,
che non c'è più niente da fare,
che tu non vuoi più ritornare,
che tu non vuoi più ritornare,
che tu non vuoi più ritornare,
e lo so dovrei capire,
e convincermi per sempre
che io avrò una nuova vita
che per Dio non è finita
sarò la donna più completa
che tu possa immaginare
io saprò ricominciare,
io saprò ricominciare,
e non dovrò più rimanere
in questa casa che mi opprime
in questa notte senza fine
in questo stato di torpore.
Ma per chi
ma perché
ma per chi
ma perché
ma per chi.

Vídeo incorreto?