È proprio così son io
che canto
le canzoni fatte di niente,
non sorridere se
mentre tu mi ascolterai
un vento di cose morte
sentirai.
Terra di vacanze
la mia vita è cambiata qui
ma nei pensieri c'è una piccola città,
una stagione più lontana,
che fa parte di me,
che porto dentro di me.
È proprio così son io
che canto
le canzoni fatte di niente,
non sorridere se,
mentre tu mi ascolterai,
un vento di cose morte
sentirai.
Amici che non vedo mai,
è colpa mia lo so,
altra ragione non c'è,
son io che ormai non esco più
dalla torre di parole costruite intorno a me.
Più nessuno
trova il tempo
di giocare con me,
è paura,
non so,
un momento un po' così,
consapevolezza che
via di evadere non c'è,
ho soltanto parole tristi
in fondo a me.
È proprio così son io
che canto,
le canzoni fatte di niente,
non sorridere se,
mentre tu mi ascolterai,
un vento di cose morte
sentirai.
Forse ho già parlato troppo,
me ne andrò
ormai.

Vídeo incorreto?