Io non mi lamento se va un po' a rilento
Questo tuo lavoro d'autore
Io non mi spavento per un fallimento,
Si può rimediare a un errore
Quel che non sopporto è che
Ho avuto torto nel considerarti migliore
Sempre lì assorto ti sei mai accorto
Che ho le ragnatele sul cuore?
Forse ho fatto male a lasciarti andare
Quando ci stavo credendo,
Forse ho fatto male a lasciarti entrare
Quando sei tornato chiedendo
E davanti al pianto
Crollo io di schianto
Come quando vedi cadere un ramo
All'urto del vento,
Ti perdono tutto,
Ti perdono il fatto
Di tenermi ancora qui
Nel buio di un
Vivere spento
In questo tormento che fine non ha.
Ma non si può
Morire in eterno,
Non si può
Oh no. non si può
Far di
Ogni nuvola un inverno
E girarci sempre intorno
Come stai facendo tu
Ed io di più.
Io che mi conosco, so che non ci riesco
A scacciarti dal mio destino,
Ho una mano dentro che mi frena in tempo
Specie se ci vado vicino.
Forse ho fatto male a lasciarti andare
Quando ti ho detto "rimani",
Forse ho fatto male a lasciarti fare
Quando tu m'hai stretto le mani,
E di fronte a questo
Io mi piego presto
Come il grano sotto la furia di un
Uragano violento,
Ti perdono tutto
Sì, ti perdono il fatto
Di tenermi ancora qui
Nel buio di
Un vivere spento
In questo tormento che fine non ha.
Ma non si può
Morire in eterno,
Non si può
Oh no.
Non si può
Far di
Ogni nuvola un inverno
E girarci sempre intorno
Come stai facendo tu.
Ma non si può
Morire in eterno,
Non si può
Oh no.
Non si può
Far di
Ogni nuvola un inverno
E girarci sempre intorno
Come stai facendo tu

Vídeo incorreto?