Come un soffio al cuore
sei un brivido diabolico che scivola nell'anima
passando e travolgendo regole.
La regola per te
è il crollo della logica, sei magica, magnetica,
amante fuori regola, Maria.

Sei danno e scandalo
e gli occhi ti tradiscono, nel ridere mi tagliano
come se fossi un ananas.
M'innamorerei di te
a letto, in treno, a Marrakesh
ma amami o uccidimi … o ucciditi con me Maria.

Ti ho aspettato, fiori in mano, fuori dal Metrò a Milano,
ti ho aspettato per la via, sognandoti Maria,
ma fai presto ho un soffio al cuore.

Amami Maria, amami o uccidimi
non resisto e insisto nel concetto
e dopo ucciditi con me.
Amami Maria, amami o uccidimi
non resisto e insisto nel concetto
e dopo ucciditi con me.

Come un soffio al cuore,
ciliegia senza nocciolo, io scalerò il tuo regno
come se fossi l'uomo ragno.
Ti sposerò col riso
in chiesa o in mare o in autobus;
ti spalmerò di zucchero e miele,
ma sarà luna di fiele.

Ti ho aspettato, fiori in mano, fuori dal Metrò a Milano,
ti ho aspettato per la via, sognandoti Maria,
ma fai preso ho un soffio al cuore.

Amami Maria, amami o uccidimi
non resisto e insisto nel concetto
e dopo ucciditi con me.
Amami Maria, amami o uccidimi
non resisto e insisto nel concetto
e dopo ucciditi con me.

Maria, Maria,
Maria, Maria, Maria.

Vídeo incorreto?