Io vivo in strada, sono libero
la mia casa è il mondo, l'esperienza in me
ogni porta chiusa dietro a te dimentica
prendi la mia mano, cammina accanto a me
non dovrai morire per poter vivere,
seguimi.


Via, io con me ti porto via
da quel buio in casa tua
dove ridere è impossibile
via, io con me ti porto via
da una storia non più tua
ma che sei costretta a vivere
e poi, camminando sempre insieme
quando stanchi noi saremo
lì ci fermeremo.


Io sono un uomo nato libero
uno che la gente crede senza scrupoli
l'amore e l'odio sono verità
che io non voglio e che non do a metà
rimaner me stesso non è stato facile,
credimi.


Via, io con me ti porto via
dalla tua monotonia,
dalle tue rincorse inutili
via, io con me ti porto via
dove esistere è lottare
e non è lasciarsi vivere
e poi, camminando sempre insieme
quando stanchi noi saremo
lì ci fermeremo.


Il giorno porta un canto libero
aspettando l'alba c'è un silenzio magico
insieme al buio il freddo se ne va
un nuovo sole ci riscalda già
apri gli occhi e guarda, amore svegliati,
seguimi, seguimi

Vídeo incorreto?