Mi dispiace di svegliarti
forse un uomo non sarò,
ma ad un tratto so che devo lasciarti
tra un minuto me ne andrò.
E non dici una parola,
sei più piccola che mai,
in silenzio morderai le lenzuola,
so che non perdonerai.

Mi dispiace, devo andare
il mio posto è là:
il mio amore si potrebbe svegliare
chi la scalderà?
Strana amica di una sera,
io ringrazierò
la tua pelle sconosciuta e sincera,
ma nella mente c'è tanta,
tanta voglia di lei.

Lei si muove e la sua mano,
dolcemente cerca me
e nel sonno sta sfiorando
pian piano il suo uomo che non c'è

Mi dispiace devo andare,
il mio posto è là:
il mio amore si potrebbe svegliare
chi la scalderà?
Strana amica di una sera
io ringrazierò
la tua pelle sconosciuta e sincera
ma nella mente c'è tanta,
tanta voglia di lei.

Vídeo incorreto?